Bottoni social network for dummies

Postato da regole-seo, in Social, in data 26/09/2010

bottoni-social-network

Nonostante i siti ufficiali mettano a disposizione strumenti e documentazioni per aiutare i webmaster nella creazione dei bottoni social e dei vari social widgets disponibili, esistono diverse cose che possono passare inosservate ai meno attenti e alcune antipatiche situazioni in cui si potrebbe finire.

Lo scopo di questa mini guida è quello di illustrare i vari passaggi per integrare nel proprio sito il bottone “mi piace” di Facebook (o like button), il Twitter button e il buzz button di Google. L’articolo è dedicato principalmente a quei webmaster senza tempo/voglia di cercare la soluzione ad un problema all’interno delle documentazioni ufficiali delle API (dove a volte neanche si trova :) ).

Visto che ormai il bottone “mi piace” di Facebook sembra essere diventato il migliore mezzo di condivisione sul social network (ora permette anche di personalizzare il testo della condivisione come accadeva con l’ormai obsoleto share button) e visto che Twitter ha rilasciato i nuovi retweet buttons ufficiali (vi consiglio di leggere bene le faq) penso che sia il momento giusto per questo articolo. :)

Faccio solo una breve parentesi per coloro che utilizzano WordPress come piattaforma per il loro blog.
Il mio consiglio è quello di non appoggiarsi ai plugin per inserire i bottoni social.
Io ne ho provati alcuni e anche se chi li ha realizzati ha fatto davvero un ottimo lavoro, personalmente ritengo che non avrete mai l’elasticità di gestione che avrete con dei pulsanti realizzati ad hoc.
Inoltre i plugin attualmente in circolazione molto spesso inseriscono i bottoni social anche nelle pagine di ricerca, nell’archivio, nelle pagine delle categorie e in quelle dei tag. In questo modo il caricamento di queste pagine è molto rallentato poichè per ogni articolo visualizzato verrà eseguito lo script (e la richiesta al server) per la creazione dei social buttons.

In uno dei prossimi articoli pubblicati qui su regole-seo, vedremo come fare in modo che la presenza dei bottoni social nelle nostre pagine non rallenti il nostro sito.
Non appoggiandosi ai plugin WordPress sarà più facile caricare i bottoni social tramite AJAX in modo asincrono così che la loro visualizzazione non incida sul tempo di caricamento della pagina.

Ma questo sarà argomento di un post che mi riprometto di realizzare tra non molto. Per ora vediamo come inserire i bottoni social nelle pagine del nostro sito in modo veloce evitando gli intoppi più classici.

I bottoni dei social network che andremo a realizzare saranno simili a quelli nell’immagine qui sotto:

social-buttons-example

Per meglio organizzare i contenuti ho deciso si suddividere l’articolo in più parti, ognuna delle quali dedicata specificatamente a uno dei bottoni social da integrare:

Se avete incontrato altre difficoltà o problemi legati all’integrazione dei social buttons mi farebbe davvero piacere vedere condivise le vostre esperienze qui sul blog.

Buon social a tutti quanti!

Commenti (1)

  1. palma scrive:

    ottima articolo

Scrivi un commento